Una storia ispirata all’infanzia, libera e fuori dagli schemi

Qui da noi fa freddo e allora immergiamoci nella questa meravigliosa storia ambientata in Zimbabwe di Wilhelmina, 12 anni, figlia di un fattore . Se potesse inventarsi una vita, Wilhelmina, detta Will, la sceglierebbe esattamente come quella che ha già, trascorrendo le giornate tra corse a cavallo e giochi scalmanati con il suo migliore amico, Simon. Quando però il padre muore di quella stessa malaria che le ha portato via anche la madre, Will si ritrova spedita a studiare in Inghilterra, in un collegio ostile e costrittivo dove la considerano solo una selvaggia. Sarà allora il momento in cui dovrà difendersi e far sentire la sua personalissima voce per integrarsi senza però tradire se stessa.

Katherine Rundell, già autrice di ‘Sophie sui tetti di Parigi’, con questo libro è stata vincitrice in Italia del Premio Andersen 2017 nella categoria 9-12.

Katherine Rundell

Rizzoli, 2018

350 pagg. 

15 Euro

Lo trovi qui