1382. Federico viene dalla Sardegna, indomita e ventosa; Bianchina vive a Genova, dove le strade respirano al ritmo del mare. I due bimbi non si conoscono ma un patto tra i ricchi genitori stabilisce che si sposeranno tra 10 anni. 10 anni per giocare, sognare viaggi alla scoperta del mondo, imparare a conoscersi e, forse, a volersi bene. La maestria narratrice di Bianca Pitzorno narra di costumi di altri tempi quando i bambini divenivano sposi promessi.  Ma i matrimoni sono scritti in cielo e, nel cielo di Genova, dove la storia è ambientata, c’è il vento che soffia tempestoso…

 

Bianca Pitzorno
Mondadori Ragazzi, 2018
40 pagg.
Euro 17,00

Lo trovi qui